Close
Skip to content

Assicurazione Viaggio Australia

Viaggiate In Australia? Con Che Assicurazione Viaggio?

Se prenotare il volo per l’Australia è la cosa più emozionante di tutta la programmazione di viaggio, non si deve certo dimenticare un aspetto meno piacevole che è l’assicurazione viaggio in Australia.

Fare tutti gli scongiuri può aiutare forse a tenere lontano sventure ma certo non basta. Oltre a questo è assolutamente neccessario assicurarsi da incidenti o malattie che possono presentarsi prima o durane il viaggio e compromettere la vacanza all’estero. Situazioni sulle quali non è possibile avere controllo e che fatalmente potrebbero rovinarvi la vacanza o addirittura impedirvi anche di partire per l’Australia.

Luggage_Travel_Insurance
  • Save

Siccome ci sono molti dubbi e false credenze sull’assicurazione viaggio in generale, prima di acquistare  assicurazione viaggio, leggete questa checklist per capire di che tipo di assicurazione viaggio avete bisogno.

Cos’è e come funziona la MediCare per i turisti Italiani

Tutti i cittadini italiani sono coperti da un’assistenza medica di base per il loro soggiorno in Australia, purchè siate viaggiatori e muniti di visto turistico. Si tratta dell’assicurazione Medi Care. Non è necessario fare una richiesta specifica. In caso di necessità, è sufficiente mostrare il passaporto Italiano e la carta assicurazione sanitaria Italiana alle autorità sanitarie locali per poter richiedere l’assistenza medica in Australia.

Questa tuttavia vi garantisce soltanto l’assicurazione di base, ossia prestazione basiche da effettuarsi sul posto, sempre in caso di necessità. In questa rientrano per esempio una medicazione, una visita per temporeaneo ricovero al pronto soccorso in seguito a incidente, malore etc.

Non include però tutte gli altri casi di assistenza medica, tipo ospedalizzazione, il trasporto autoambulanza, e nemmeno il rientro in patria e tante altre spese mediche di assistenza. Senza un’assicurazione aggiuntiva privata, i costi relative a spese medice sono a carico del viaggiatore. In Australia si fa presto a pagare qualche migliaia di dollari anche per un semplice trasporto in autoambulanza.

Cosa deve includere l’assicurazione viaggio Australia?

Un’assicurazione viaggio che includa l’assicurazione medica per l’Australia è di fondamentale importanza.

Sul mercato ci sono molti tipi di polizze assicurative viaggio. Normalmente in Italia si tende ad acquistare un’assicurazione che va da 15-30 Euro al momento dell’acquisto del biglietto aereo. Però questa è limitata alla cancellazione volo e normalmente non include una copertura medica completa per paesi extra europei. E se la include, questa è limitata a pochissime prestazioni.

Mentre questa tipologia di assicurazione può andare bene per un viaggio all’interno della comunità Europea, non va certo bene per un viaggio in Australia.

Per l’Australia serve un’assicurazione che copra tutta una serie di situazioni. Eccole di seguito.

I punti fondamentali per assicurare un viaggio in Australia

Qui di seguitio ho compilato un elenco dei problemi più comuni, che si possono presentare prima o durante un viaggio in Australia ed è bene che siano assicurati tutti quanti.

  • Cancellazione Volo per malattia o incidente

    Se per un imprevisto, come ad esempio l’insorgere di una malattia o l’evento di un incidente, la partenza per l’Australia non avviene, il costo del biglietto aereo sarà coperto ed è possibile richiederne il rimborso nei termini previsti dalla polizza assicurativa viaggio. Questo vale anche per motivi di malattia di un famliare.

  • Assistenza medica e ospedaliera, trasporto medico, rimpatrio

    L’assistenza medica e le cure ospedaliere possono essere considerate il secondo motivo prioritario. Questo perché in Australia i costi di trasporto medico sono estremamente alti. Anche il trasporto medico cittadino è a carico del viaggiatore, se non propriamente assicurato.

    Medi Care garantisce un’assistenza di base, ma non copre in caso di trasporto in ospedale e le cure mediche di ospedalizzazione nonchè tutte le spese per un rientro anticipato e relative all’ assistenza dell’infortunato. L’Australia è un paese con distanze enormi. Se per metà o più del tempo viaggerete in zone exra-urbane e quelle remote dell’Outback Australiano, è stupido rischiare se con 2-3 dollari al giorno potete assicurarvi.

  • Escursioni e attività sportive in Australia

    Anche questo è un aspetto molto importante non solo per chi pratica sport in viaggio. Anche chi intende fare escursioni all’aperto da camminate a trekking, da snorkeling, surf, immersioni, e altre attività è bene acquistare un’assicurazione che copra tutte queste attività. Per farvi un’idea potete leggere sul sito di World Nomads, per vedere se le attività sportive che intendete fare in Australia sono inlcuse nella loro lista A-Z Adventures per l’Australia. Normalmente tutte sono incluse ad esclusione di sport estremi.

  • Furto di oggetti personali

    Se viaggiate con oggetti personali di valore o apparecchiature elettroniche come laptop, video camera e altro ancora, può essere saggio valutare anche questo ulteriore aspetto. Questo è a mio parere è forse meno importante fra i 4 fattori chiave, ma per altri può essere invece una priorità. Soprattutto se si viaggia con effetti personali di valore.

Quanto costa una polizza assicurativa di viaggio

Io viaggio da oltre 15 anni in Australia e da 5 anni, con una frequenza annuale. Per me è stato fondamentale riuscire a trovare un’ottima assicurazione di viaggio che mi garantisca la copertura su tutti e gli aspetti sopraelencati. Ma a parità di qualità, la mia priorità era anche e soprattutto di trovare una polizza ad un prezzo ragionevole.

In internet ho cercato e confrontato decine di preventivi da compagnie di assicurazione Italiane e straniere. Le compagnie assicurative Italiane sono di gran lunga più care rispetto a quelle internazionali offerte online.

Alla fine dopo vari confronti nel 2012 ho iniziato ad usare l’assicurazione di WorldNomads.com.  Mi tovo benissimo e da allora la uso per tutti i miei viaggi sia in Australia sia nel resto del mondo.

Nella media una polizza assicurativa per l’Australia per 3 settimane costa da 63-79 Euro a persona, a seconda del piano che si sceglie. Ce ne sono due: standard e explorer. Io vi consiglio vivamente il piano explorer che, per pochi Euro di differenza, offre una copertura più completa.

A questa pagina trovare un articolo dal blog (in Inglese) con un mio dettagliato rapporto e la mia recensione dettagliata sull’ assicurazione WorldNomads per viaggiare in Australia.

Come scegliere la polizza viaggio Australia

Il mio consiglio in primis:

  1. fate una lista di ciò che per voi è prioritario prima di acquistare l’assicurazione viaggio e scegliere la polizza giusta per voi.
  2. leggete bene le clausole della polizza assicurazione viaggio per comprendere qual’è l’effettiva copertura e anche sapere cosa è escluso dalla polizza assicurativa. Con WorldNomads questo è tutto chiaro fin dall’inizio. Con una griglia di facile comprensione e veloce lettura, che ricevete nel preventivo.

World Nomads – Come funziona: dal preventivo alla polizza

World Nomads offre la possibilità di fare tutto online. Dalla richiesta preventivo, all’acquisto polizza assicurazione viaggio, a domande, fino all’evasione del reclamo. Tutto offerto da un call center con un servizio di 24/7 direttamente dall’Australia.

WorldNomads ha un riconoscimento a livello mondiale. E’ sicuramente la migliore assicurazione online che io conosca. Se pensate di fare tappe intermedie e visitare altri paesi, oltre all’Australia, l’assicurazione di WorldNomads vi copre anche nel transito da un paese all’altro. WorldNomads è anche l’unica assicurazione viaggio nel mondo ad essere raccomandata da Lonely Planet.

css.php
0 Shares
Share via
Copy link