Una guida per trovare alloggio in Australia

Questa è una guida sulle varie forme di alloggio in Australia e su come usare diversi siti viaggi e siti di prenotazione e comparazione per trovare le migliori offerte sul territorio.

Una guida per trovare alloggio in Australia

Che tipo di alloggio per il viaggio in Australia

In Australia potete trovare veramente qualsiasi tipo di alloggio. Da hotels a pensioni e bed & breakfast gestiti da familie che vanno da villette restaurate, a vecchi fienili e capannoni convertiti in barn, fattorie a bungalows in spiaggia e residence cittadini.

Durante l'estate e nella stagione alta, ossia durante le vacanze di scuola e le festività, i prezzi sono molto alti. Quindi se intendete viaggiare in questo periodo vi consiglio di prenotare con largo anticipo se volete troavere alloggio a buon prezzo. Altrimenti se vi è possibile viaggiare durante la stagione bassa, allora è molto più facile trovare ottime occasioni con tariffe decisamente più basse.

Se visitate il Top End dell'Australia, che include Darwin, da settembre a marzo, durante la stagione delle piogge, nota come la stagione bassa, le tariffe delle stanze si abbassano anche più del 50%.

Perchè comparare bene prezzi di hotels è importante

Io uso più siti di ricerca e comparazione. Per l'Australia in particolare, dove gli hotels tendono ad essere piuttosto cari, è bene consultare diversi siti hotel e fare una ricerca incrociata per riuscire a trovare .

Per prenotare hotels in Australia consulto: Hotelscombined per primo, Wotif e booking.com. Secondo me, questi sono non solo i più affidabili ma anche quelli che presentano un numero maggiore di hotels e la cosa importante su tutto il territorio australiano.

Eccovi i siti prenotazioni hotel con maggiori dettagli.

HotelsCombined

Hotelscombined è di gran lunga il sito no.1 per confrontare hotel e alberghi in Australia. Querto motore di ricerca consulta oltre 30 siti di prenotazione fra cui: hotels.com, Booking.com, HotelTravel.com, Expedia.com, Hotelclub.com, Travelocity.com e molti altri.

Fornisce i migliori risultati in tempo reale da oltre 200 locations su tutto il territorio australiano. A mio avviso la risorsa online più completa quando si tratta di cercare alloggio in zone rurali e nell'Outback australiano, perché trova hotel e altre forme di alloggio anche in piccoli villaggi.

Consultate il sito Hotels Combined per trovare  le migliori offerte di hotels e B&B in Oz.
Booking.com

Probabilmente il sito online più conosciuto al mondo per la prenotazione hotel e per trovare ottime offerte di alberghi. Inoltre booking.com è ottimo per offerte last minute, last second e per sconti su prezzi camere di hotels nei fine settimana. Consultate ora le offerte di Booking per l'Australia.

Wotif Australia

E' un ottimo sito di ricerca per confrontare e prenotare tutto, da voli a hotel, autonoleggio e soprattutto pachetti hotels. Se siete alla ricerca di volo piú hotel controllate le offerte di Wotif.

Alloggio in case private e affitto appartamenti in Australia

Se pensate ad un alloggio alternativo ai classici hotels e B&B, vi consiglio di alloggiare in case private, se preferite un ambiente più familiare. Qui potete leggere la mia esperienza con Airbnb.

Se pensate di stare una settimana in una città come Sydney o Melbourne, forse per molti affittare un appartamento in città è la soluzione migliore, potete usare la casa come base per esplorare la zona limimtrofa. E` un ottimo modo per risparmiare denaro in alloggio mentre si visitano citta' in Australia.

AirBnB

Airbnb è il portare online più grande per affittare stanze e case da privati in tutto il mondo. In Australia si usa molto alloggiare privatamente e se pensate di volere affittare una stanza per alcuni giorni o dei mini-appartamento allora AirBnB è la risorsa migliore per farlo. Sul blog potete leggere diversi articoli sulle mie esperienze con airbnb.

Io ho alloggiato in case affittate tramite Airbnb diverse volte. Case bellissime e a prezzi ragionevoli. Se vi interessa conoscere la gente del posto e stare in un alloggio più familiare con tutti i comfort che offre una casa, allora airbnb fa per voi.

Cliccate qui per ricevere  35 Euro di sconto sulla prima prenotazone con airbnb.
.

Cliccando sul link, dovrete prima iscrivervi sul sito di Airbnb con un profilo personale (gratuito) poi fare la ricerca e prenotare. Al momento della prenotazione potrete detrarre lo sconto di 35 Euro su una prenotazione con un valore minimo di 80 Euro.

Dormire negli Ostelli in Australia

Fra le varie opzioni che rientrano nell'alloggio a buon prezzo, gli ostelli rappresentano di gran lunga la soluzione migliore, in quanto sono offrono alloggi low cost di buona qualità con valore aggiunto.

L'Australia ha veramente una vastissima offerta su tutto il territorio, dal centro città alle zone più remote dell'outback australiano. Se scegliete di stare in ostelli australiani oltre a risparmiare denaro, potrete trarre vantaggio conoscendo altri viaggiatori e condividere esperienze di viaggio e consigli.

In Australia ci sono oltre 140 ostelli che fanno parte della catena internazionale più rinomata la YHA che fa parte anche di della Youth Hostel Federation. Ci sono inoltre più di 150 ostelli in franchising della catena VIP Backpackers Resorts.

YHA è la catena più grande che offre alloggio in Australia di qualità, normalmente con dormitori piccoli e anche con la possibilità di poter usufruire di camere doppie o matrimoniali. Il servizio è garantito quasi ovunque 24 ore su 24, con strutture ben fornite di cucina, lavanderia, area comuni di intrattenimento TV, musica, internet, e in alcuni ostelli più grandi addirittura un'agenzia viaggi per le prenotazioni di tours, voli, eventi e altro ancora. Considerate anche che c'è anche un periodo massimo di permanenza che varia da ostello a ostello, normalmente è di 5-10 giorni.

Per avere diritto alle tariffe soci delle suddette organizzazioni dovete associarvi con un tesseramento annuale. Procuratevi la vostra tessera YHA in Italia al costo di 10 Euro.

Per prenotare alloggio negli ostelli in Australia consultate il sito Hostelworld.
Hostelworld

Hostelworld è un ottimo motore di ricerca sito per confrontare e prenotare alloggio a basso costo in Australia. Oltre a ostelli di ottima qualità e backpackers potete anche trovare B&B, pensioni e altri tipi di alloggio per un budget contenuto.

Alloggio Gratis o scambio casa in Australia

Sicuramente scambiare la casa con quella di qualcuno che non si conosce più essere un'esperienza stupenda che aggiunge valore alla vostra vacanza. Non solo non pagare per l'alloggio è un lusso, ma allo stesso tempo potrete godere di un ambiente familiare e sentirsi come a casa lontano da casa.

Chiaramente se optate per questa alternativa, dovrete essere predisposti positivamente e avere la piena fiducia delle persone con cui scambiate la vostra casa.

Se invece volete essere ospitati grautitamente in Australia per uno o due giorni, potrete consultare questo sito internazionale di viaggiatori e gente del posto: Couch Surfing.

Camping e Caravan Parks

L'Australia è veramente un paese per un'avventura di camping e per viaggiare in camper. Se noleggiate un camper potete fermarvi dovunque sia nei parchi nazionali che nelle aree urbane (verificare sempre le regole di sosta cittadine). In questo modo si risparmia non solo denaro, allo stesso tempo potete godervi la libertà di dormire all'aperto, senza nessun vincolo e nella più completa libertà.

Noleggiare un camper in Australia non è economico. E' ideale se si viaggia con famiglia o siete in gruppo e vi costerà sicuramente molto meno di un hotel o di qualsiasi altro tipo di alloggio.

Veramente può essere il modo migliore per visitare l'Outback Australiano. Se desiderate noleggiare un camper vi consiglio di usare DriveNow.

.

Guida Completa Siti Viaggio

Se volete consultare una pagina completa di tutte le risorse e siti di viaggio per programmare il viaggio in Australia, cliccate qui.

Itinerari di Viaggio in Australia

Se state programmando un viaggio in Australia per creare il vostro itinerario personalizzato potete acquistare il libro: Your Australia Itinerary.

E iscrivendovi alle Rocky Travel News ricevete il primo capitolo in omaggio. Cliccate qui.

css.php